2017, l’anno del fallimento mondialista?

E' gennaio 2017 ed è finito anche un particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha segnato l’inizio della fine del progetto mondialista che voleva cancellare gli Stati nazionali ed imporre il dominio del potere della finanza al globo intero. Questo disegno – che sembrava avviato a trionfare rapidamente – ha subìto ... ›››

1919-2017: Un secolo di egemonia statunitense

La Conferenza della Pace si apriva il 18 gennaio 1919 in un clima ancora idilliaco, determinato dal permanere dello spirito utopistico ... ›››

Montepaschi. Commissariata è l’Italia

Crisi di governo e crisi del Monte dei Paschi: due crisi incrociate, che si avvitano su sé stesse e si rincorrono come il classico ... ›››

Fidel, Cuba. Una autentica lotta per la libertà

Un amico, al quale siamo legati da vincoli saldissimi rafforzati da frequentazioni giovanili, da esperienze comuni e dalla condivisione ... ›››

Turchia , i diritti civili e l’emergenza tra geopolitica e storia

Turchia, NATO, golpisti. Non è l’unico caso di omissioni cruciali, di silenzi abnormi, che di professionale non hanno nulla, e di ... ›››

Pauperismo in salsa vaticana

Ho appreso molte più informazioni utili ed interessanti leggendo il romanzo di Dan Brown, "Angeli e demoni", anziché i numerosi, ... ›››

Le opinioni eretiche: Cos’è demografia.

La demografia, questa sconosciuta: mi verrebbe da dire, sentendo certa nostra sprovveduta “classe dirigente” pontificare sui più ... ›››

Comunità, Diritto, Stato: le tesi di Hoehn

L’Aja, agosto 1937, secondo congresso di diritto comparato. I vari paesi mandano un proprio rappresentante per illustrare la condizione ... ›››

Italia: debito pubblico al massimo storico

Annualmente, in primavera c’è la riunione del Fondo Monetario Internazionale. Quest’anno si è svolta a Washington dal 16 al 18 ... ›››

John Phillips, un amerikano a Roma

«È arrivato l'Ambasciatore» è il titolo di un'operetta "minore" degli anni '20, di quelle che non hanno lasciato un segno, di cui è difficile anche scovare libretto e spartito. Maggior ... ›››

Il caso Regeni, le altre verità

Il caso Regeni ha unito l’Italia: malgrado certe note stonate in tema – incredibile! – di “nazi-fascismo”, tutti i settori dell’opinione pubblica si sono trovati ... ›››

Ricordo di Gabriella Di Luzio

Gabriella Di Luzio si autodefiniva " una fragile dama di cristallo, ma con l' anima d' acciaio " - Avevo iniziato a corrispondere con lei tra il 2007 e il 2008. Il suo nome era ... ›››

Roma, il deserto dopo le urne

Uno strano fetore si è levato nei passati giorni di timida primavera, dalla nostra desolata penisola. Uno scalpiccio di passi, uno smuoversi di corpi, di ansie, di istinti tra ... ›››

Sindacalisti in fuga da UGL Credito

Il disastroso terremoto che ha scosso sin dalle fondamenta la confederazione sindacale UGL, or sono ormai quasi due anni, con una ferocissima guerra intestina senza precedenti ... ›››

Lezioni dalla Francia in rivolta

L'aspro conflitto sociale in atto in Francia avrà una rilevanza cruciale per le sorti dell'Europa sociale (un'Europa dei ... ›››

Razvitie, il corridoio euro-asiatico

Nelle passate settimane il Progetto Razvitie ha registrato una serie di importanti sviluppi sia attraverso la sua ... ›››

Obama, un quasi ex presidente e un suo vizietto

Tutto iniziò negli anni ’90 del secolo scorso, quando gli unici veri vincitori della seconda guerra...

Erdogan attacca Assad e ricatta l’Europa

“La Turchia attualmente ospita tre milioni di profughi siriani e per questo il resto del mondo...

La Turchia non è Europa

“Mamma, li turchi…” gridavano gli abitanti delle zone rivierasche della Sicilia e dell’Italia meridionale quando –...

La Divinità e la vastità dell’Universo

In questi anni, grazie anche all'aiuto di potentissimi telescopi, l'astronomia ha fatto passi da gigante. Siamo ... ›››

Appello per il Kosovo

Quanto è profondo il significato del Kosovo per a Serbia? Cosa sono realmente la Serbia e il suo popolo? A queste..

Giovanni Palatucci, uno “Schindler” particolare

Storia controversa dello “Schindler italiano”: dall’altare nella polvere GIOVANNI PALATUCCI, CHI ERA COSTUI? di Caile Vipinas La mitografia sul “Male Assoluto”..

La Turchia dopo il tentato golpe

1) In Turchia c’è stato un tentato di colpo di Stato, per fortuna fallito. Qual era l’obiettivo dei golpisti?  ... ›››

Brexit, intervista-analisi di Michele Rallo

Si ha la sensazione – scrivevamo sullo scorso numero della “Risacca” – che questa specie di Europa stia andando in pezzi...

Lazaro Cruz Rodriguez: Cuba non tornerà una colonia

Quali sono le prospettive, dopo il disgelo con gli Usa (e con il Vaticano), per la nazione caraibica? Federico Dal Cortivo..

Rating, Padoan protegge la speculazione

Tra tutte le inchieste e le vertenze giudiziarie a cui ormai siamo avvezzi (anzi, assuefatti come si è agli stupefacenti), un'iniziativa..

14 luglio 1789 – 14 luglio 2015

"Molti non hanno perdonato alla Rivoluzione i sanguinosi sussulti di tipo anarchico della fase iniziale. Ma va preso atto che in..

Chia, un artista che riattraversa il passato

Del grande movimento di Achille Bonito Oliva, che doveva cambiare negli anni ’70 il percorso dell’arte internazionale sotto il nome di..

Nabucco a Caracalla (color cemento)

Facile per un’opera come Nabucco di Giuseppe Verdi diventare calamita che attrae un pubblico internazionale, tanto più che la cornice nella..

Al Quirino tutto quanto fa spettacolo

“Lasciati Coinvolgere” esorta il logo della stagione 2016.17, presentata da Geppy Gleijeses che dal 2009 conduce con spirito manageriale il teatro,..

Pubblicità